logoOpera Nazionale Montessorifoto gruppi

Iscrizione Newsletter



Ricevi HTML?

NovitÓ editoriale: I ludi geometrici di Leonardo da Vinci PDF Stampa E-mail
lunedý 16 marzo 2009


 
E' stato pubblicato dall'ONM il libro di Franco Ghione e Daniele Pasquazi:

I ludi geometrici di Leonardo da Vinci. Un gioco per avvicinarsi al concetto di area.

Il poeta Paul Valéry nella sua Introduction à la méthode de Léonard de Vinci del 1894, argomentò come la figura complessa di Leonardo poteva essere scelta come emblema di un pensiero fortemente immaginifico intuitivo e dinamico, non ingabbiato in una logica formale;   gli autori hanno accostato questa descrizione con quella del pensiero degli adolescenti, caratterizzato da ingenuità, creatività, entusiasmo e velocità. Pertanto, prendendo spunto da alcuni bellissimi disegni di Leonardo da Vinci tratti dal Codice Atlantico, attraverso i quali intendeva quadrare figure con il perimetro curvilineo mediante argomentazioni  che a lui dovevano apparire come un gioco (tanto da annunciare un'opera dal titolo Elementi ludici geometrici) , si sono ideate una serie di attività didattiche da proporre in forma ludica: in queste gli studenti si cimentano per determinare l'area di figure interamente  curvilinee oppure miste, con lati curvi e lati rettilinei. L'idea generale sarà quella di sostituire due parti uguali di una figura con una parte simile ma di area doppia oppure sostituire una figura con un altra completamente diversa ma equivalente; queste “mosse” ripetute più volte, secondo una determinata strategia da inventare caso per caso, permetteranno di passare da una figura all'altra, convergendo verso una finale quadrata per la quale è semplice determinare l'area.  Le poche conoscenze matematiche di base che garantiscono la rigorosità delle sostituzioni, incentiveranno l'intuizione, la creatività e la manualità.

Il libro, costa euro 25,00 e può essere ordinato all'ONM scrivendo alla mail:
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo   
 
 


 

Ultimo aggiornamento ( sabato 12 dicembre 2015 )
 
< Prec.   Pros. >