È con dolore e sentita partecipazione che l’Opera Nazionale Montessori ha appreso la notizia della morte di Anna Maria Ferrati Scocchera, avvenuta ieri 11 febbraio 2020.

La scomparsa di una grande educatrice montessoriana è una perdita non solo per chi l’ha conosciuta ma, più in generale, per il mondo dell’educazione al quale Anna Maria Ferrati ha dedicato tutta la vita, prima come insegnante di generazioni di bambini, poi come formatrice di generazioni di insegnanti ai quali ha saputo stare accanto senza mai risparmiarsi condividendo il suo sapere e la sua lunghissima esperienza educativa. Anche negli ultimi anni ha accolto con la consueta generosità quanti si rivolgevano a lei chiedendo aiuto e consigli.

Dopo i molti e intensi anni di insegnamento nella scuola elementare Montessori di Ancona, accettò con entusiasmo l’invito dell’ONM, in accordo con gli Enti Locali, di dar vita a Chiaravalle a istituzioni educative montessoriane. A tal proposito scrisse nel suo libro Un aiuto alla vita: Nido Montessori e Casa dei Bambini a Chiaravalle: “Tanti semi, tutti provenienti da quel generoso e ricco ceppo scientifico che Maria Montessori ci ha consegnato perché fossero fecondati, sono stati accolti, curati e portati a frutto da amorosi e competenti ‘giardinieri’: le educatrici del Nido e le insegnanti della ‘Casa dei Bambini’. Se c’è stato, il segreto è tutto qui. L’orientamento ai principi montessoriani e la loro pratica realizzazione non si possono certamente imporre, ma neppure insegnare: è, invece, un lavoro di scoperta quotidiana, di verifica interiore, di fede educativa, un lavoro che può nascere soltanto da persone disponibili e innamorate del bambino, proprio come è avvenuto grazie alla qualità umane e personali dei ‘giardinieri’ di Chiaravalle. Tutto compiuto? Tutto risolto? No, perché il cammino sulla via della educazione è infinito e sempre accidentato”.

L'ONM, il suo presidente, prof. Benedetto Scoppola, il Consiglio Direttivo, il Centro Studi
“Augusto Scocchera”, la Redazione di “Vita dell'infanzia” esprimono le più sentite condoglianze ai famigliari di Anna Maria e a tutti coloro che le hanno voluto bene, ne hanno stimato la disponibilità e la competenza e nei quali lascia un grande vuoto.

Il funerale si terrà domani 13 febbraio alle ore 14,15 presso la Chiesa Parrocchiale di San Giuseppe a Candia di Ancona.

 

Anna Maria Ferrati

Anna Maria Ferrati Scocchera