HomeEvent“La mente del bambino. Neuroscienze e pedagogia montessoriana in dialogo”

“La mente del bambino. Neuroscienze e pedagogia montessoriana in dialogo”

Il 13 aprile l’Associazione Montessori Verona, con il patrocinio  organizza un incontro dal tema “La mente del bambino. Neuroscienze e pedagogia montessoriana in dialogo” che si terrà presso l’Auditorium Palazzo della Gran Guardia dalle ore 9.00 alle pre 13.00. Al centro dell’incontro una riflessione sulle neuroscienze e su come queste stiano oggi svelando i meccanismi biologici alla base dell’acquisizione delle conoscenze, confermano la validità delle geniali intuizioni di Maria Montessori (ambienti a misura che favoriscono la libertà di scelta, il movimento, lo sviluppo dei sensi, condizioni necessarie per lo sviluppo della intelligenza e della personalità) e riconoscono in quell’approccio al bambino un’ottima condizione per l’apprendimento.

Interverrano:

Grazia Honegger Fresco
Dalla parte dei bambini

Leonardo Fogassi
Attenzione, percezione, azione:
come si conosce il mondo

Alberto Oliverio
Il cervello che impara:
come la scuola può favorire l’apprendimento

Benedetto Scoppola
La matematica nell’educazione globale del bambino

Raniero Regni
La pedagogia dell’attenzione

Modera Claudio Girelli

 

Per info e iscrizioni:
info@montessoriverona.it
fb Associazione Montessori Verona
https://lamentedelbambino.eventbrite.it

Ti potrebbero interessare
Roma: i venerdì della matematica 2024–2025 VIII^ edizione

L’ONM-ETS propone per il settimo anno, grazie al successo che hanno avuto, i laboratori di formazione per la didattica della matematica. I principi montessoriani, convalidati dalle più recenti ricerche neuroscientifiche, si possono proporre nell’ambito matematico anche nelle scuole ad indirizzo

Importanti aggiornamenti per Educatori e Pedagogisti

In attuazione della legge n. 55/2024 iniziano a essere nominati i Commissari regionali incaricati di definire le norme e la modulistica per l’iscrizione agli albi degli educatori e dei pedagogisti. In alcune regioni, la modulistica è già disponibile sui siti